Pavimento in laminato

 

Il pavimento in laminato è composto da vari strati uniti tra di loro attraverso una forte pressione e resine termoindurenti. Il supporto centrale è in HDF (High Density Fibreboard), una composizione di resine e fibra di legno, mentre un film protettivo ricopre il foglio decorativo effetto legno e ne determina la resistenza, variabile da un minimo AC3 fino ad un massimo AC6. Lo strato inferiore è una controbilanciatura per la maggiore stabilità del prodotto finito.

Il pavimento in laminato è facile da posare, resistente e non richiede particolare manutenzione.

 

La tecnica utilizzata per la posa è quella FLOTTANTE/GALLEGGIANTE, cioè non incollato ma posato su di un sottostrato appoggiato al pavimento esistente o al sottofondo.

Viene lasciato uno spazio al perimetro e sulle soglie delle porte per consentire il movimento del materiale, senza che questo vada “in spinta” contro le pareti; questi spazi vengono poi coperti con del battiscopa e dei giunti di finitura (abbinabili al decorativo del pavimento)

E’ sconsigliata la posa in locali umidi e non vanno avvitate al pavimento strutture d’arredamento, tipo ringhiere, scaffalature, sedie, tavoli,…

 

E’ molto importante mantenere un’adeguata umidità relativa dell’aria (50-60%) ed una temperatura interna tra i 18° C e i 22° C per garantire il mantenimento di un sufficiente equilibrio nel contenuto di umidità del prodotto e una buona salubrità ambientale.

 

Pulizia e manutenzione

La pavimentazione in legno laminato ha una grande caratteristica che è quella di rimanere inalterata per svariati anni. La sua pellicola protettiva ne garantisce infatti un aspetto sempre brillante. Non solo, ne consente facilmente la pulizia, basta infatti un'aspirapolvere comune o uno straccio cattura polvere per la pulizia quotidiana. Per le macchie semplici basta invece, un panno umido, mentre per quelle più ostinate (colla, inchiostro, smalto, catrame, ...) è necessario l'intervento di un tecnico specializzato con gli appositi prodotti.

Sono da tener in considerazione due importanti accortezze:

  1. Evitare bagnare troppo la pavimentazione: ha comunque una componente di legno, e se l'acqua filtra può danneggiare i listelli laminati

  2. Evitare, per la pulizia, detergenti a base di ammoniaca, che tendono ad eliminare il lucido dalle superfici.